Come Non Usare I Denti?

Come Non Usare I Denti
5. Fumare – Fumare o masticare tabacco provoca alitosi, denti macchiati, sensibilità ai denti e malattie gengivali. Questa abitudine aumenta anche l’accumulo di placca e tartaro e infiamma le ghiandole salivari. Una grave carie può portare alla perdita dei denti e, nel tempo, le probabilità di sviluppare il cancro orale aumentano drasticamente.

  1. Smetti di fumare oggi stesso.
  2. Sappiamo che non sarà facile, ma ne varrà la pena.
  3. Pensa a quanto la tua salute orale influisca sulla tua salute generale.
  4. Prendersi cura dei propri denti porta a un bel sorriso ma, cosa ancora più importante, ad un corpo più sano.
  5. Migliora la tua vita cambiando almeno una di queste cinque cattive abitudini.

: 5 Cose che non dovresti fare con i tuoi Denti

Come lavare i denti dopo aver mangiato?

Consigli –

  • Se non puoi lavare i denti dopo avere mangiato, risciacqua la bocca con l’acqua per rimuovere le particelle di cibo.
  • Spazzola lingua e palato per un alito migliore.
  • Se le gengive sanguinano con facilità, potresti soffrire di gengivite. In tal caso, rivolgiti a un dentista. La gengivite, infatti, non solo causa la caduta dei denti e l’alito cattivo, ma anche le infezioni alle valvole cardiache. Procurati anche uno spazzolino dalle setole morbide.
  • Cerca di lavare i denti dopo avere bevuto caffè, tè e vino rosso. A lungo andare, infatti, queste bevande possono lasciare macchie permanenti sui denti.
  • La maggior parte della gente non riesce a modificare la propria routine di lavaggio. Prendi in considerazione la possibilità di spazzolare i denti in un luogo diverso, per evitare di ripetere gli stessi movimenti errati.
  • Spazzola più a lungo nelle zone problematiche.
  • Vai dal dentista ogni sei mesi per farti esaminare e sottoporti alla pulizia dei denti.
  • Ci sono degli spazzolini provvisti di timer che ti dicono per quanto tempo devi spazzolare. Sono utili per ricordarti di spazzolare aree diverse della bocca.
  • Aspetta una o due ore dopo ogni pasto prima di spazzolarti i denti.
  • Ricorda di lavarli dopo la colazione e prima di andare a letto. Assicurati di usare un collutorio alla fine!
  • Non usare una quantità eccessiva di dentifricio. Ne basta tanto quanto un pisello.
  • Stai attento a non usare degli spazzolini aggressivi, perché potrebbero danneggiare le gengive e favorirne la retrazione.
  • Strofina ogni dente con un movimento circolare continuo.
  • Il lavaggio dovrebbe durare tra i due e i tre minuti.
  • Gli spazzolini elettrici sono più comodi, ma in ogni caso, ricorda di avere buone abitudini di lavaggio.
  • Usa uno stuzzicadenti per eliminare le particelle di cibo tra i denti.
  • Passa il filo interdentale prima di spazzolare i denti.
  • Puoi usare un collutorio, ma accertati che sia senza alcool.
  • Cerca di lavarti i denti 3 volte al giorno. Se desideri dei denti VERAMENTE puliti dovresti lavarli dopo ogni pasto o spuntino.
  • Aspetta almeno 45 minuti dopo aver bevuto una bibita gassata o un succo di frutta, prima di spazzolarli. Queste bevande lasciano residui acidi sui denti e spazzolarli può danneggiare lo smalto.
  • Lavali almeno dopo la colazione e prima di andare a letto. Spazzolali dopo ogni pasto se possibile.
See also:  Quanto Costano Le Mascherine Trasparenti Per I Denti?

Pubblicità

Come faccio a spazzolare i denti?

Informazioni su questo wikiHow – Sommario dell’Articolo X Per lavarti correttamente i denti, usa uno spazzolino dalle setole morbide e un dentifricio al fluoro. Inizia a spazzolare collocando lo spazzolino sui denti incisivi (quelli frontali) a un angolo di 45 gradi.

  • Spazzola ogni singolo dente per 3-5 secondi realizzando un movimento circolare.
  • Terminato con gli incisivi prosegui fino ai molari, quindi passa a spazzolare il retro dei denti.
  • Infine, spazzola dolcemente la lingua per sbarazzarti di placca e alitosi.
  • Dovrebbero volerci 2-3 minuti per spazzolare l’intera bocca.

Lavarsi i denti due volte al giorno per 2 minuti aiuta a rimuovere la placca e a mantenerli sani per gli anni a venire! Questa pagina è stata letta 138 988 volte.

Quando dovresti lavarli i denti?

Consigli –

  • Se non puoi lavare i denti dopo avere mangiato, risciacqua la bocca con l’acqua per rimuovere le particelle di cibo.
  • Spazzola lingua e palato per un alito migliore.
  • Se le gengive sanguinano con facilità, potresti soffrire di gengivite. In tal caso, rivolgiti a un dentista. La gengivite, infatti, non solo causa la caduta dei denti e l’alito cattivo, ma anche le infezioni alle valvole cardiache. Procurati anche uno spazzolino dalle setole morbide.
  • Cerca di lavare i denti dopo avere bevuto caffè, tè e vino rosso. A lungo andare, infatti, queste bevande possono lasciare macchie permanenti sui denti.
  • La maggior parte della gente non riesce a modificare la propria routine di lavaggio. Prendi in considerazione la possibilità di spazzolare i denti in un luogo diverso, per evitare di ripetere gli stessi movimenti errati.
  • Spazzola più a lungo nelle zone problematiche.
  • Vai dal dentista ogni sei mesi per farti esaminare e sottoporti alla pulizia dei denti.
  • Ci sono degli spazzolini provvisti di timer che ti dicono per quanto tempo devi spazzolare. Sono utili per ricordarti di spazzolare aree diverse della bocca.
  • Aspetta una o due ore dopo ogni pasto prima di spazzolarti i denti.
  • Ricorda di lavarli dopo la colazione e prima di andare a letto. Assicurati di usare un collutorio alla fine!
  • Non usare una quantità eccessiva di dentifricio. Ne basta tanto quanto un pisello.
  • Stai attento a non usare degli spazzolini aggressivi, perché potrebbero danneggiare le gengive e favorirne la retrazione.
  • Strofina ogni dente con un movimento circolare continuo.
  • Il lavaggio dovrebbe durare tra i due e i tre minuti.
  • Gli spazzolini elettrici sono più comodi, ma in ogni caso, ricorda di avere buone abitudini di lavaggio.
  • Usa uno stuzzicadenti per eliminare le particelle di cibo tra i denti.
  • Passa il filo interdentale prima di spazzolare i denti.
  • Puoi usare un collutorio, ma accertati che sia senza alcool.
  • Cerca di lavarti i denti 3 volte al giorno. Se desideri dei denti VERAMENTE puliti dovresti lavarli dopo ogni pasto o spuntino.
  • Aspetta almeno 45 minuti dopo aver bevuto una bibita gassata o un succo di frutta, prima di spazzolarli. Queste bevande lasciano residui acidi sui denti e spazzolarli può danneggiare lo smalto.
  • Lavali almeno dopo la colazione e prima di andare a letto. Spazzolali dopo ogni pasto se possibile.
See also:  Ablazione Tartaro E Pulizia Dei Denti Sono La Stessa Cosa?

Pubblicità

Come faccio per eliminare le particelle di cibo tra i denti?

Consigli –

  • Se non puoi lavare i denti dopo avere mangiato, risciacqua la bocca con l’acqua per rimuovere le particelle di cibo.
  • Spazzola lingua e palato per un alito migliore.
  • Se le gengive sanguinano con facilità, potresti soffrire di gengivite. In tal caso, rivolgiti a un dentista. La gengivite, infatti, non solo causa la caduta dei denti e l’alito cattivo, ma anche le infezioni alle valvole cardiache. Procurati anche uno spazzolino dalle setole morbide.
  • Cerca di lavare i denti dopo avere bevuto caffè, tè e vino rosso. A lungo andare, infatti, queste bevande possono lasciare macchie permanenti sui denti.
  • La maggior parte della gente non riesce a modificare la propria routine di lavaggio. Prendi in considerazione la possibilità di spazzolare i denti in un luogo diverso, per evitare di ripetere gli stessi movimenti errati.
  • Spazzola più a lungo nelle zone problematiche.
  • Vai dal dentista ogni sei mesi per farti esaminare e sottoporti alla pulizia dei denti.
  • Ci sono degli spazzolini provvisti di timer che ti dicono per quanto tempo devi spazzolare. Sono utili per ricordarti di spazzolare aree diverse della bocca.
  • Aspetta una o due ore dopo ogni pasto prima di spazzolarti i denti.
  • Ricorda di lavarli dopo la colazione e prima di andare a letto. Assicurati di usare un collutorio alla fine!
  • Non usare una quantità eccessiva di dentifricio. Ne basta tanto quanto un pisello.
  • Stai attento a non usare degli spazzolini aggressivi, perché potrebbero danneggiare le gengive e favorirne la retrazione.
  • Strofina ogni dente con un movimento circolare continuo.
  • Il lavaggio dovrebbe durare tra i due e i tre minuti.
  • Gli spazzolini elettrici sono più comodi, ma in ogni caso, ricorda di avere buone abitudini di lavaggio.
  • Usa uno stuzzicadenti per eliminare le particelle di cibo tra i denti.
  • Passa il filo interdentale prima di spazzolare i denti.
  • Puoi usare un collutorio, ma accertati che sia senza alcool.
  • Cerca di lavarti i denti 3 volte al giorno. Se desideri dei denti VERAMENTE puliti dovresti lavarli dopo ogni pasto o spuntino.
  • Aspetta almeno 45 minuti dopo aver bevuto una bibita gassata o un succo di frutta, prima di spazzolarli. Queste bevande lasciano residui acidi sui denti e spazzolarli può danneggiare lo smalto.
  • Lavali almeno dopo la colazione e prima di andare a letto. Spazzolali dopo ogni pasto se possibile.
See also:  Come Evitare La Caduta Dei Denti?

Pubblicità