Dopo Invisalign I Denti Tornano Come Prima?

Dopo Invisalign I Denti Tornano Come Prima
Dopo la terapia con apparecchio i denti tendono a tornare indietro nella loro posizione precedente? – Assolutamente sì. Soprattutto nei primi mesi dopo la fine del trattamento, per questo motivo è di fondamentale importanza fare il mantenimento, Una vera e propria contenzione che noi consideriamo parte integrante della terapia ortodontica.

Cosa succede dopo Invisalign?

Dopo il trattamento Invisalign, così come dopo qualsiasi altro trattamento ortodontico, è necessario indossare una semplice contenzione notturna per assicurare che i denti rimangano nella posizione ottenuta.

Come mantenere i denti dritti Dopo l’apparecchio?

Come mantenere i denti diritti – La possibilità che si verifichi una recidiva ortodontica può essere ridotta al minimo con una corretta fase di contenzione, che serve appunto a stabilizzare i denti nella posizione corretta. L’ apparecchio di contenzione può essere di due tipi, rimovibile o fisso,

  1. Il primo è realizzato con una mascherina trasparente o con una placca in resina e filo metallico, in questo caso somiglia molto al classico apparecchio mobile.
  2. L’apparecchio di contenzione removibile deve essere portato per tutto il giorno nei primi mesi e successivamente solo durante le ore notturne.

Quello fisso si realizza con retainer passivo cioè un archetto metallico attaccato sulla parte interna dei denti del settore frontale. La fase di contenzione dunque è parte integrante del trattamento ortodontico e se non viene fatta correttamente c’è l’elevato rischio che i denti ritornano nella situazione precedente alla terapia.

Cosa succede se non porto Invisalign per un giorno?

Cos’è la contenzione “vivera”? – Sono tre mascherine per arcata, come quelle del trattamento già effettuato ma più robuste, perché esercitano la funzione di contenzione e devono durare a lungo. Vanno assolutamente indossate tutte le notti, in quanto i denti potrebbero muoversi.

Quando smettono di muoversi i denti?

È vero che i denti del giudizio faranno stortare i denti appena raddrizzati? – No!! I denti del giudizio non sono in grado di spostare tutti i denti davanti e stortare gli incisivi. È però vero che tra i 20 e 30 anni, cioè l’età in cui nella maggior parte delle persone spuntano i denti del giudizio, i denti anteriori tendono a muoversi, soprattutto quelli inferiori.

Non esiste una spiegazione certa a questo fenomeno, quella più probabile è che il dente del giudizio, se non spunta bene, sposta il dente davanti (il secondo molare) creando un contatto anomalo (precontatto) durante il movimento della bocca: in questo modo i denti davanti ingranano in modo differente e si spostano.

È pur vero che i denti davanti si spostano anche in persone che non hanno o hanno tolto i denti del giudizio.

Quanto costano 14 mascherine Invisalign?

Trattamento Lite – È un tipo di trattamento idoneo per casi semplici e lievi disallineamenti, Il percorso prevede l’utilizzo di 14 aligner a serie per un massimo di 3 serie per una durata totale di 2 anni dall’inizio del trattamento. Prezzo medio trattamento Invisalign lite: dai 2500 ai 3500 euro.

Quante ore al giorno bisogna tenere Invisalign?

Invisalign è un trattamento ortodontico innovativo che si avvale di confortevoli mascherine trasparenti, al fine di riallineare i denti sulla base di un programma personalizzato e prestabilito dal dentista. – Con Invisalign oggi è possibile curare dal 90 al 95% delle malocclusioni, senza bisogno di utilizzare il cosiddetto apparecchio “fisso”.

  • La durata di un trattamento varia in base alla entità del disallineamento iniziale.
  • Gli allineatori Invisalign devono essere portati per 20-22 ore al giorno, sono quasi invisibili anche a breve distanza, sono rimovibili per permettere al paziente di mangiare, e lavarsi i denti in completa libertà.
  • Gli allineatori vengono portati per due settimane e poi sostituiti.

Ogni allineatore permette ai denti di compiere un piccolo movimento e li prepara ad indossare quello successivo. Il paziente può visualizzare il piano di trattamento prima di iniziare la terapia, grazie ad una virtualizzazione accurata di come i denti si muoveranno, allineatore dopo allineatore.

Cosa non fare con l’apparecchio invisibile?

APPARECCHIO INVISALIGN: ISTRUZIONI PER L셐SO Dopo Invisalign I Denti Tornano Come Prima

A cura di Dr. Erica Fornaciari – Odontoiadra, Eridentimed, Arese (Mi)Tempo di lettura: 2,88 min TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE PER GESTIRE AL MEGLIO IL TUO TRATTAMENTO INVISALIGN. -La cosa pi첫 importante: LA MASCHERINA SI INDOSSA H24. VIENE FORNITO UN KIT CON: – FILO INTERDENTALE solo per dentature adulte, va passato bene tutte le sere prima di andare a letto; -SPAZZOLINO DA VIAGGIO (premesso che lo spazzolino migliore 챔 quello elettrico quando si va in giro si pu챵 portare a discrezione quello da viaggio);

-SCATOLETTA: la mascherina quando non 챔 in bocca 챔 meglio sia nel cofanetto. > CONCETTO: pi첫 ci si lava i denti meglio la mascherina lavora. MA SE SI DOVESSE SCEGLIERE TRA DENTE SPORCO SENZA MASCHERINA E DENTE SPORCO CON MASCHERINA?? SEMPRE MASCHERINA! -SPAZZOLINO PER PULIRE LA MASCHERINA e sciacquare solo con acqua fredda (N.B. qualunque fonte di calore deforma la resina della mascherina). > MEGLIO NON USARE DENTIFRICI O BICARBONATI perch챕 le paste abrasive potrebbero causare opacit횪. -PULIZIA DEI DENTI. LA SERA PRIMA DI ANDARE A LETTO DEVE ESSERE DAVVERO FATTA BENE.3-4 minuti con spazzolamento elettrico. > DURANTE IL GIORNO BASTA SCIACQUARE O POCO ALTRO. Concetto: PREDILIGO LA MASCHERINA IN BOCCA. Esempio: dopo il pranzo vado in bagno sciacquo abbondantemente e metto la mascherina. Dire: 쐍on ho niente per pulire metto l셙pparecchio stasera quando posso lavarmi i denti non va bene perch챕 si perdono troppe ore! QUANDO CAMBIO MASCHERINA? A discrezione del dentista! Deve dirlo lui, spesso si mette la data sulle bustine. -Sicuro si toglie l셙pparecchio per lavarsi i denti! Ma si pu챵 tenere per mangiare! Anzi meglio indossarla masticando perch챕 si ATTIVA! (hanno anche fatto i 쏞HEWIES apposta invisalign!). Si lascia la scelta al paziente se tenerla mentre si mangia oppure no perch챕 non sempre risulta gradevole. Da evitare con la mascherina invisalign indossata: cibi duri e appiccicosi (non usare gomme da masticare comuni del commercio con la mascherina indossata); spezie oppure cibi con coloranti possono colorare in trasparenza la mascherina. PER BAMBINI E ADOLESCENTI: L셙pparecchio pu챵 anche dare (ma solo all섾NIZIO) FASTIDIO ai denti perch챕 i denti si spostano nell셭sso. POSSONO RIFERIRE QUASI DOLORE. Se persiste all셢nizio, a stomaco pieno, si pu챵 prendere qualche dose di antidolorifico tipo tachipirina, nurofen, oki, aulin, moment. Riferirsi al dentista. PER GLI ADULTI: L셙pparecchio pu챵 anche dare (ma solo all섾NIZIO) FASTIDIO ai denti perch챕 i denti si spostano nell셭sso. POSSONO PERCEPIRE QUASI DOLORE. S Se persiste all셢nizio, a stomaco pieno, si pu챵 prendere qualche dose di antidolorifico tipo tachipirina, nurofen, oki, aulin, moment. Riferirsi al dentista. SI POSSONO VERIFICARE PICCOLE IRRITAZIONI (pi첫 facile nell셙dulto) alle guance, alle labbra e alle gengive. Se la gengiva o le guance subiscono delle escoriazioni si pu챵 prendere un GEL (tipo ALOVEX o CURASEPT o BUCCAGEL o ALTRO) da applicare (con un cotton fioc o con il dito ben pulito) dove si sente male. Se il fastidio persiste, segnalalo al tuo dentista – a volte le prime mascherine potrebbero necessitare di limatura. NON muovere l셙pparecchio in bocca con la LINGUA, con le DITA o con i DENTI: si pu챵 ROMPERE o DANNEGGIARE e non compie il suo 쏬AVORO. Tenere lontano da ANIMALI DOMESTICI: lo adorano pi첫 di un osso! 쏶e perdessi la mascherina prima del giorno che devo mettere l셙ltra? Che faccio? Metto quella successiva e chiamo il medico per ricalcolare con lui i tempi delle successive. Se perdo tutte le mascherine che dovr챵 mettere e ho solo pi첫 quella in bocca? Chiamo il medico e metto l셵ltima a disposizione solo la notte fino a quando non posso andare alla visita (ripetiamo almeno tutte le notti!). NON SI STA MAI TANTI GIORNI DI SEGUITO SENZA MASCHERINA! Easy To Use! : APPARECCHIO INVISALIGN: ISTRUZIONI PER L셐SO

See also:  Pulizia Denti Come Si Chiama?

Perché alcuni denti crescono storti?

Cause – L’origine dei denti storti può essere legata a fattori genetici o, come spesso accade, ad atteggiamenti comportamentali scorretti (soprattutto durante l’infanzia). Vediamo quali sono le cause più frequenti di denti storti:

  • Affollamento e mal posizionamento dei denti
  • Malocclusione dentale legata a fattori genetici
  • Perdita precoce dei denti da latte del bambino
  • Caduta dei denti nell’adulto
  • Otturazioni dentarie malfatte
  • Incapsulamento dentale imperfetto
  • Dimensioni della mascella troppo piccole
  • Gengivite / piorrea cronica
  • Bruxismo
  • Tumori della bocca e della mandibola
  • Atteggiamenti infantili scorretti: abitudine a succhiare il pollice o il ciuccio, abitudine a bere col biberon dopo i 3 anni, spingere la lingua contro i denti

Quando si vedono i primi risultati di Invisalign?

Invisalign: quando i primi risultati? – Il bello delle mascherine trasparenti è che puoi vedere di settimana in settimana i progressi che l’aspetto dei tuoi denti sta compiendo. Ad ogni modo, in generale un trattamento raggiunge i risultati preventivati dopo 12-24 mesi, a seconda della complessità del caso.

Quando non usare Invisalign?

Quando non si può utilizzare Invisalign? – Dopo Invisalign I Denti Tornano Come Prima Invisalign non si può applicare in tutti i casi in cui il paziente ha un mal posizionamento osseo molto importante, Quando i denti delle 2 arcate dentali non combaciano a causa di anomalie nella forma delle ossa (malocclusioni ossee), l’ ortodonzia invisibile non può intervenire,

Quando passa il dolore Invisalign?

Invisalign fa male i primi giorni, per quanto tempo dura il dolore? – Qualsiasi disagio o dolore dovuto a Invisalign è temporaneo e di solito dura due o tre giorni. Gli studi dimostrano che i pazienti si abituano rapidamente a indossare gli allineatori invisibili, in una sola settimana.

Bassa tolleranza al doloreDenti sensibiliGengive sensibili o gengivite

Poiché questo tipo di trattamento richiede di indossare un nuovo set di allineatori ogni due settimane, si possono avvertire dolore e disagio nei primi giorni di ogni ciclo, Tuttavia, man mano che ci si abitua a indossarli, è probabile che questi sintomi si attenuino.

Quanto si spostano i denti con Invisalign?

Dopo quanto tempo si vedono i risultati con invisalign – I primi risultati di qualsiasi trattamento Invisalign si notano già dopo aver indossato le prime mascherine che verranno realizzate su misura per te. Ovviamente si nota un cambiamento sempre maggiore man mano che il trattamento procede, ma potrai apprezzare delle lievi modifiche già dopo qualche giorno dall’aver iniziado ad indossare gli allineatori.

Quindi, grazie ad Invisalign, non solo indossare l’apparecchio ortodontico risulta invisibile e non crea nessun imbarazzo (a differenza di ciò che accade con quello tradizionale metallico) ma i primi risultati possono notarsi a pochi giorni dall’inizio del trattamento. Ricordiamo ancora una volta che a seconda della gravità del caso questi piccoli cambiamenti iniziali saranno più o meno evidenti.

Tieni presente che ogni allineatore Invisalign ha la capacità di spostare un dente fino a 0,25 mm che corrisponde a un millimetro ogni 4 mascherine. Sebbene si possano notare cambiamenti già dai primi allineatori, possiamo dire che i pazienti e chi si rapporta con loro inizia a notare risultati più evidenti a partire dal 4° o 5° allineatore, il che significa che vedrai il tuo sorriso cambiare già nel secondo mese di trattamento.

Come capire se Invisalign sta funzionando?

Invisalign risultati dopo un mese Una delle domande ricorrenti quando si parla di trattamenti dentali come Invisalign è quella relativa ai tempi necessari per l’ottenimento di risultati soddisfacenti. Quali invisalign risultati dopo un mese sono possibili? Questo è quello che si chiedono in molti ed è quindi opportuno cercare di dare una risposta accurata in merito ai risultati che si possono ottenere con Invisalign prima e dopo tenendo conto di diversi fattori.

  • Invisalign è uno dei trattamenti ortodontici più ricercati tra adolescenti e adulti per raddrizzare i denti storti senza l’inconveniente dell’apparecchio.
  • Queste parentesi graffe invisibili e chiare offrono una miriade di vantaggi rispetto alle parentesi graffe metalliche convenzionali.
  • Inoltre preventivamente verranno create immagini digitali 3D dei denti a seguito delle quali verrà determinato un piano di trattamento che assicuri risultati Invisalign prima e dopo tangibili e sperati.

Gli allineatori trasparenti Invisalign saranno poi personalizzati utilizzando queste immagini per fornire i migliori risultati. Come regola generale, un trattamento ortodontico Invisalign può variare da pochi mesi a uno o due anni, con il tempo medio di un trattamento ortodontico di due anni.

  1. Esistono trattamenti invisalign risultati dopo un mese che sono già visibili, soprattutto perché volti a risolvere lievi malocclusioni, mentre per altri casi estremamente complessi i trattamenti possono durare fino a due o due anni e mezzo.
  2. Con invisalign risultati dopo un mese sono però possibili, come vedremo.

Tra i vantaggi più ricercati poi, c’è senza dubbio la facile pulizia degli allineatori invisalign, il cui design essendo senza staffe o fili, non necessita di cure extra nella pulizia. Tutto ciò di cui si avrà bisogno saranno un spazzolino apposito e acqua tiepida per pulirlo.

Per capire come funziona Invisalign e dopo quanto si possono ottenere i primi benefici concreti il consiglio è quello di continuare la lettura dei prossimi paragrafi. Invisalign dopo quanto tempo i primi risultati Ogni caso e ogni malocclusione è molto diverso dagli altri. A seconda della complessità della malocclusione, la durata del trattamento Invisalign può variare radicalmente da un caso all’altro.

Pertanto, per poter valutare la durata approssimativa del trattamento ortodontico Invisalign è meglio che recarsi presso la clinica ortodontica di fiducia così che si possa controllare l’entità del problema e dare una stima dei tempi richiesti per l’ottenimento dei risultati.

  • Allo stesso modo, possiamo avere un’idea della durata del nostro trattamento partendo dal presupposto che piccole rotazioni o spazi localizzati esclusivamente nei denti anteriori sono solitamente trattamenti brevi da 6 a 12 mesi.
  • I trattamenti con affollamento o spaziatura da lieve a moderato, con mancanza o eccesso di spazio maggiore di 2-3 mm, con pochi o nessun problema di morso nei denti posteriori, andranno dai 12 ai 18 mesi.

Infine, malocclusioni più gravi con compressione di una delle arcate o lacune o alterazioni nella relazione delle arcate dovute alla prominenza di una di esse, cedimento o posizione ritardata dell’altra e/o combinazioni di entrambe, nonché problemi ai denti inclusi, morsi incrociati, morsi aperti, chiusura dello spazio per mancanza di denti, saranno trattamenti più lunghi e duraturi che dureranno intorno ai due anni.

Con Invisalign risultati dopo un mese possono essere già tangibili ma la durata effettiva del trattamento dipende da diversi fattori. Invisalign primi risultati Sperare di avere con Invisalign risultati dopo un mese è quindi decisamente troppo prematuro? I primi risultati di qualsiasi trattamento Invisalign si notano dal posizionamento dei primi allineatori che saranno realizzati su misura.

Ovviamente si noterà un cambiamento maggiore con il progredire del trattamento ma si potranno notare i primi risultati non appena sono state posizionate le prime stecche. Sebbene ci siano cambiamenti rispetto ai primi allineatori, potremmo dire che i primi veri risultati si verificano chiaramente dopo l’inserimento del quarto o quinto allineatore.

Questo significa che i pazienti potranno ottenere significativi risultati già dopo il primo mese di trattamento. La maggior parte dei pazienti ci dice di aver notato i cambiamenti prima del previsto. Con Invisalign i denti si riallineano correttamente facilitando le attività di igiene orale necessarie per il mantenimento della salute dentale e dei tessuti di sostegno.

See also:  Splintaggio Denti Quanto Dura?

Abbiamo visto come con Invisalign risultati dopo un mese possono essere già una realtà. Al termine del trattamento si avrà ancora una volta un corretto morso e un’occlusione dentale che garantisce una corretta distribuzione dei carichi masticatori sui denti.

  • In questo modo che il sistema masticatorio sarà equilibrato nelle forze e i denti supporteranno meglio questo lavoro e con minore usura nel tempo.
  • Si sarà anche in grado di muovere correttamente l’articolazione mascellare (articolazione temporo-mandibolare) senza deviazioni, interferenze o blocchi nei suoi movimenti di apertura, chiusura e masticazione o altre funzioni.

Con Invisalign risultati dopo un mese si può già essere soddisfatti ma molto dipenderà dall’entità del problema. Infine si potrà godere di un’estetica dentale ottimale che ringiovanisce l’aspetto del sorriso e delle influenze e può migliorare l’estetica del viso.

  1. Quanto dura il trattamento invisalign? Come regola generale, un trattamento ortodontico Invisalign può variare da pochi mesi a uno o due anni, con il tempo medio di un trattamento ortodontico di due anni.
  2. Ci sono trattamenti inclusi nel pacchetto Invisalign Lite progettati per risolvere un tipo di malocclusione lieve che dura da 12 a 15 mesi circa, e altri casi estremamente complessi che richiedono un trattamento Invisalign completo che può essere esteso fino a due o due anni e mezzo.

L’Invisalign LITE è trattamento applicato a persone con malocclusioni semplici e problemi importanti piccolo morso. D’altra parte, Invisalign FULL è il trattamento progettato per trattare quasi tutte le malocclusioni di complessità moderata e grave. È applicabile a pazienti con marcate alterazioni dell’allineamento e dell’occlusione dei denti, tra le altre anomalie parodontali.

  1. Entrambi sono semplicemente pacchetti diversi dello stesso tipo di trattamento, con limitazioni differenti in termini di possibilità di ordine e budget diversi e quindi la prescrizione dell’uno o dell’altro dipenderà dalle esigenze di ogni paziente.
  2. Con Invisalign risultati dopo un mese sono quindi possibili ma se si tratta di correggere malocclusioni gravi saranno sufficienti diversi mesi.

: Invisalign risultati dopo un mese

Quando si vedono i primi risultati di Invisalign?

Invisalign: quando i primi risultati? – Il bello delle mascherine trasparenti è che puoi vedere di settimana in settimana i progressi che l’aspetto dei tuoi denti sta compiendo. Ad ogni modo, in generale un trattamento raggiunge i risultati preventivati dopo 12-24 mesi, a seconda della complessità del caso.

Quando togliere Invisalign?

Con le moderne tecniche di ortodonzia è possibile riallineare il sorriso in maniera trasparente, grazie a specifici allineatori in resina. – Le caratteristiche principali di questi allineatori sono la trasparenza e la comodità, sono inoltre sottili, presentano bordi lisci che si adattano alla forma del dente e sono rimovibili.

  1. È molto importante capire fin da subito come metterli e toglierli per prendere maggiore confidenza e farlo in modo veloce e naturale.
  2. La qualità fondamentale è sicuramente la possibilità indossare e rimuovere questo apparecchio senza l’aiuto del dentista.
  3. Ogni allineatore, infatti, va indossato per circa due settimane, ma le visite dal dentista vanno effettuate ogni 4-6 settimane: a differenza dei tradizionali apparecchi fissi gli allineatori vanno sostituiti in autonomia,

È importante prendere un po’ di dimestichezza prima di riuscire a inserire e rimuovere l’allineatore con facilità:

per indossare l’allineatore posizionalo all’interno della bocca e spingi delicatamente sui denti anteriori. Successivamente usa la punta delle dita per fare pressione sui molari finchè l’allineatore non è in posizione.

per rimuoverlo parti da un lato della bocca e comincia a staccare l’allineatore dal molare, successivamente ripeti lo stesso procedimento sull’altro lato della bocca. Una volta che l’allineatore è sganciato dai molari su entrambi i lati, dovresti essere in grado di avanzare lentamente con la punta delle dita per rimuoverlo completamente.

Affinché il trattamento sia efficace indossa l’apparecchio trasparente per circa 22 ore al giorno, rimuovendolo solo durante i pasti. Prima di indossarlo nuovamente è importante lavare i denti, oppure se non si ha la possibilità, sciacquare la bocca con dell’acqua.

Per evitare di diffondere batteri all’interno della bocca è importante lavare sempre le mani prima di indossare o rimuovere gli allineatori. Un ulteriore accorgimento è quello di riporre gli allineatori all’interno della custodia quando non si stanno indossando per mantenerli puliti ed evitare di smarrirli.

Post Views: 4.060

Quanti anni Invisalign?

Che cos’è Invisalign e cosa significa il nome? Invisalign è un metodo praticamente invisibile per l’allineamento di denti malposizionati (ad esempio, denti storti, sporgenti o affollati), che può aiutarti ad avere il sorriso che hai sempre desiderato.

  • Invisalign funziona bene sia negli adulti, sia nei giovani (Invisalign Teen).
  • Grazie alla moderna tecnologia 3D, è possibile produrre in modo del tutto digitale gli “aligner” trasparenti e quasi invisibili.
  • Questa serie di mascherine di plastica realizzate su misura per i tuoi denti, genera una correzione della posizione dei denti per mezzo della loro elasticità.

L’intera correzione dentale avviene attraverso un numero prestabilito di aligner numerati in sequenza. Indosserai gli aligner per circa due settimane ciascuno, passando poi alla coppia di aligner successiva. Lo spostamento dei denti avviene così in modo graduale e delicato.

  1. Il nome Invisalign deriva dalla fusione delle parole inglesi “invisible” (invisibile) e “to align” (allineare).
  2. Quali vantaggi ha il metodo Invisalign? Gli aligner trasparenti (mascherine) di Invisalign sono quasi invisibili,
  3. In questo modo è possibile effettuare correggere i denti senza che nessuno della sfera lavorativa o privata se ne accorga.

Gli aligner sono rimovibili, In questo modo puoi mangiare e bere senza problemi ciò che vuoi e poi lavarti i denti normalmente, prima di indossare nuovamente le mascherine. Rispetto agli apparecchi ortodontici fissi, con Invisalign non sussiste alcun aumento del rischio di sviluppo di carie.

Puoi vedere il risultato del trattamento in anticipo sullo schermo del computer ed eventualmente influire sull’aspetto che avranno i denti in futuro. In questo modo si evitano spiacevoli sorprese. Da quanti anni esiste questo metodo e quanti pazienti sono stati già trattati? Nel 1997 è stata fondata la società statunitense Align Technology, che detiene il brevetto per la produzione delle mascherine Invisalign.

Da allora sono stati trattati con questa tecnica oltre tre milioni di pazienti in tutto il mondo. Quanto costa un trattamento con Invisalign e la consulenza è gratuita? In linea di massima, una correzione dentale con Invisalign non è più cara di un trattamento con l’apparecchio ortodontico fisso.

  1. I costi dipendono principalmente dalla complessità del caso e dal numero di aligner necessari per correggere le arcate.
  2. Se ad esempio, si devono correggere solo gli incisivi, i costi sono più contenuti rispetto ad una correzione che comprende anche i denti posteriori.
  3. Zahnarzt Team Luzern offre condizioni interessanti per la tecnica Invisalign.

Il primo esame e la prima consulenza con i nostri ortodontisti è gratuita e non vincolante. Qui sono riportate indicazioni dettagliate sui costi previsti per un trattamento con Invisalign. Come funziona Invisalign? Le mascherine/aligner realizzate su misura per te, altamente elastiche e praticamente invisibili, trasmettono la loro forza di riallineamento ai denti.

  • Ogni aligner della serie realizzata appositamente per te, svolge una parte predefinita del movimento dentale pianificato.
  • Dopo due settimane basterà cambiare aligner e passare a quello successivo.
  • Che aspetto hanno gli aligner e di cosa sono fatti? Le mascherine Invisalign sono trasparenti e aderiscono perfettamente ai tuoi denti.
See also:  Quando Lavare Denti Neonato?

In questo modo sono quasi invisibili ad una normale distanza di conversazione. Su questo sito web ci sono numerose foto di aligner indossati dai pazienti. Gli allineatori sono costituiti da un poliuretano termoplastico sviluppato appositamente da Align Technology.

Questa resina particolarmente elastica è idonea ad applicazioni mediche e non è nociva per la salute. Tutti gli odontoiatri od ortodontisti possono effettuare trattamenti con Invisalign? I trattamenti ortodontici necessitano di una grande competenza professionale. Per questo motivo dovrebbero essere riservati possibilmente a uno specialista in ortodonzia con un’esperienza pluriennale.

Il requisito per l’impiego di Invisalign è un corso di formazione e una certificazione supplementari. Il nostro ortodontista è certificato per l’utilizzo della tecnica con Invisalign ed è stato premiato da Align Technology come specialista di comprovata esperienza.

  • Qual è l’età giusta per il trattamento con Invisalign? In realtà non esistono limiti rigidi, di età né minimi né massimi, per avere un sorriso più bello.
  • Per i bambini e gli adolescenti esiste Invisalign Teen, non appena sono cresciuti tutti i denti permanenti.
  • Per gli adulti di ogni età, le correzioni dentali funzionano in modo analogo a quelle dei pazienti giovani.

L’importante è che i denti non abbiano carie e siano sani da un punto di vista paradentale. Ogni quanto tempo devo effettuare i controlli per il trattamento con Invisalign? La frequenza dei controlli sarà decisa dall’ortodontista caso per caso. In linea di massima i trattamenti con Invisalign si svolgono senza problemi, poiché rispetto agli apparecchi fissi non ci sono fili o archi da regolare o sostituire.

  1. Pertanto è sufficiente perlopiù un controllo ogni 6-8 settimane.
  2. È un vantaggio in più, se vivi lontano dal tuo ortodontista.
  3. Quando dura il trattamento correttivo con Invisalign? La durata del trattamento dipende dalla complessità della malocclusione.
  4. In base all’entità della correzione dentale, è necessario un numero differente di aligner.

Di norma, considera una durata di trattamento da 6 mesi (caso semplice) a 18 mesi (caso complicato). Con l’apparecchio Orthopulse, potrai accorciare notevolmente la durata del trattamento comodamente a casa tua, con un’applicazione giornaliera di soli 10 minuti.

Per quali tipi di disgnazia è indicato Invisalign? Sostanzialmente le limitazioni sono poche. La maggior parte delle disgnazie (malposizioni dentali) possono essere trattate con successo con Invisalign. Alcuni esempi: affollamento, arcate strette, morso aperto, morso profondo, morso crociato, morso coperto eccessivo, mancanza di spazio nella regione anteriore e posteriore.

Il nostro esperto ortodontista è a conoscenza delle opportunità e dei limiti della tecnica Invisalign e può consigliarti anche eventuali alternative. La prima consulenza è gratuita. Quali sono le alternative a Invisalign? Se desideri un apparecchio ortodontico invisibile, oltre a Invisalign esiste anche la tecnica linguale (apparecchio linguale),

  • Questa alternativa a Invisalign è un apparecchio fisso, applicato sul lato interno dei denti.
  • In questo modo l’apparecchio è invisibile.
  • Il nostro ortodontista è certificato per la tecnica linguale con Incognito e ti spiegherà i pro e i contro di entrambi i metodi.
  • È doloroso il trattamento con Invisalign? No.

Rispetto agli apparecchi fissi che talvolta provocano irritazioni dolorose di gengiva, lingua o guancia, Invisalign non è doloroso. All’inizio del trattamento e quando si sostituisce l’aligner, si avverte in qualche caso una leggera sensazione di pressione o tensione che di solito scompare in fretta.

  1. Quante ore al giorno vanno portate le mascherine? Le mascherine vanno portate sempre, eccetto durante i pasti e l’igiene orale.
  2. Poiché le mascherine sono estremamente comode, presto non ti accorgerai di indossarle.
  3. Che cosa s’intende per “attachment”? Gli attachment vengono talvolta utilizzati durante il trattamento con Invisalign, per trasmettere meglio la forza elastica dell’aligner ai denti e consentire così una correzione dentale più efficace e più rapida.

Si tratta di piccoli attacchi in composito di colore uguale a quello dei denti, in cui le mascherine Invisalign possono essere incastrate. Gli attacchi vengono incollati sullo smalto dentale e sono molto discreti. Al termine del trattamento gli attacchi possono essere rimossi senza lasciare residui e senza recare danni ai denti.

  • Le corone sono un problema per il trattamento con Invisalign? Le singole corone che non sono unite tra loro, non rappresentano alcun problema.
  • Il dente rivestito dalla corona è in grado di spostarsi esattamente come uno senza corona.
  • Tutt’al più l’incollaggio di un attacco (se necessario) ad una corona in ceramica può essere più difficoltoso di quello allo smalto di un dente naturale.

I ponti sono un problema per il trattamento con Invisalign? I ponti uniscono saldamente due o più denti tra loro. L’ortodontista sarà in grado di stabilire se i ponti costituiscono un impedimento al tuo trattamento ortodontico pianificato. In qualche caso può essere addirittura vantaggioso se i denti posteriori che non devono essere spostati, sono uniti da ponti.

  • Invisalign può chiudere gli spazi fra i denti? Sì, di solito non è un problema eliminare gli antiestetici spazi fra i denti (diastemi) con Invisalign.
  • È importante che l’ortodontista analizzi la larghezza dei denti e il raggio dell’arcata dentaria prima del trattamento.
  • Talvolta conviene pure chiudere gli spazi allargando i denti con il composito oppure con delle faccette in ceramica I disturbi dell’articolazione temporomandibolare sono una controindicazione al trattamento con Invisalign? I problemi dell’articolazione temporomandibolare, quali dolore, rumori (p.es.

schiocchi), contrazioni o ridotta apertura mandibolare possono reagire sensibilmente a una correzione ortodontica della posizione dei denti e del morso. Si può ottenere sia un miglioramento che un peggioramento dei sintomi articolari. In questi casi è consigliabile un esame accurato da parte di un ortodontista, prima di iniziare un trattamento.

  1. Perché dopo il trattamento con Invisalign è necessaria una contenzione? Dopo ogni correzione dentale ortodontica, i denti tendono a ritornare lentamente nella vecchia posizione.
  2. Si può ovviare a questo pericolo con una contenzione che fissa i denti nella posizione corretta.
  3. La contenzione può essere rappresentata da un apposito filo metallico applicato sulla parte posteriore dei denti.

In alternativa, è possibile anche una mascherina contenitiva trasparente rimovibile, da indossare solo di notte. Per un certo periodo, si può anche portare l’ultimo aligner Invisalign come contenzione. Ci sono delle limitazioni nel mangiare durante la correzione dentale? No.

  1. Poiché gli aligner vengono tolti duranti i pasti puoi goderteli senza problemi.
  2. Gli aligner Invisalign possono alterare l’eloqio? Invisalign non provoca disturbi di elocuzione come il sigmatismo.
  3. Poiché le mascherine di Invisalign sono estremamente sottili e aderiscono perfettamente ai denti, non hanno effetti sulla pronuncia.

Nei pazienti sensibili può rendersi necessario all’inizio un periodo di adattamento. Esistono particolari raccomandazioni per l’igiene orale e la pulizia degli aligner? Rispetto agli apparecchi ortodontici fissi, con Invisalign non ci sono problemi per l’igiene orale: gli aligner si rimuovono facilmente, così da poter lavare i denti come al solito, utilizzando dentifricio o altri prodotti appositi.

  • Prima di reindossare gli aligner, i denti devono essere ben puliti.
  • Per pulire gli aligner occorre sciacquarli sotto l’acqua corrente (tiepida) e pulirli con lo spazzolino da denti.
  • Si può fumare con le mascherine in bocca? Nei forti fumatori gli aligner possono macchiarsi, ma per la maggior parte dei pazienti non è un grande problema, poiché le mascherine si cambiano ogni due settimane Posso masticare un chewing gum mentre indosso gli aligner? La gomma da masticare è sconsigliata in quanto potrebbe attaccarsi alla plastica delle mascherine.

Torna al sommario