Perché Fanno Male I Denti?

Perché Fanno Male I Denti
Cosa causa il mal di denti? – Il mal di denti è causato da un’infiammazione o un’infezione che avviene all’interno del dente. Può anche essere causato dall’esposizione della radice del dente, dalla carie o da un trauma.

Cosa può causare il mal di denti?

Quali sono le cause del mal di denti? – Oltre alle carie e alle infezioni al cavo orale, il mal di denti può avere altre cause come problemi alle mascelle o problemi cardiaci, Tra le patologie alla base del mal di denti ci possono essere anche: ascessi, bruxismo – il digrignare dei denti mentre si dorme –, cefalea, mal d’orecchi, parodontite e sinusite.

Cosa vuol dire quando ti fanno male tutti i denti?

Dolore ai denti: ad ogni sintomo la sua causa – Vediamo insieme i sintomi e le cause più comuni del mal di denti:

  1. Dolore acuto, spontaneo, assume un carattere tipicamente nevralgico, con la sola masticazione si accentua ed il dente che ne è affetto è estremamente sensibile, anche a stimoli fisici (caldo/freddo) o chimici (dolce, salato). In questo caso si tratta di dolore da, una comune complicanza di una carie allo stadio avanzato.
  2. Gengive gonfie ed infiammate che tendono a sanguinare con lo spazzolamento, dolore è piuttosto sopportabile, anche se fastidioso. In questo caso si può si può ipotizzare una, L’infiammazione delle gengive potrebbe essere un fenomeno presto risolvibile oppure celare un’infezione più grave, la parodontite. La parodontite, se non curata in tempo, può portare alla perdita dei denti.
  3. Naso chiuso, dolore intorno a guance, occhi e/o sulla fronte, mal di testa frontale, dolore ai denti, alito cattivo (alitosi): con ogni probabilità, il mal di denti trova spiegazione in una SINUSITE, La sinusite è un processo infiammatorio, acuto o cronico, che colpisce uno o più seni paranasali (frontali, mascellari, etmoidali e sfenoidali). In questo caso, il dolore ai denti non presenta un’origine infettiva ma infiammatoria e richiede una visita dal proprio medico.
See also:  Quanto Costa Mettere 3 Denti?

Quale farmaco prendere per il mal di denti?

Rimedi farmacologici – I rimedi medicinali non vanno assunti per un lungo periodo di tempo ed è necessario chiedere consiglio al proprio medico o dentista prima dell’assunzione. Di solito quando il mal di denti comincia a farsi vivo e intenso, il medico specialista potrà consigliare l’assunzione di farmaci antinfiammatori e analgesici FANS (Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei), come ibuprofene, aspirina, paracetamolo (Tachipirina), naproxene (Synflex) ecc.

Come si chiama la malattia che fa male i denti?

La piorrea, detta anche parodontite, è una malattia che riguarda i tessuti di sostegno dei denti, ovvero gengive, ossa e legamento parodontale. Se non adeguatamente trattata, la piorrea porta alla progressiva perdita dei denti a causa del riassorbimento dell’osso e del tessuto gengivale da cui sono sostenuti.